Curriculum e attività

 

 

Dott.ssa Paola Santagostino

Ho iniziato a operare professionalmente nel 1980 come Psicoterapeuta specializzata in medicina psicosomatica ed ho sviluppato un ampliamento dei campi di intervento che corrisponde all’evolversi dei miei studi e alla loro applicazione.

Dal 1980 al 1991 ho fatto parte dell’ Istituto Riza di Medicina psicosomatica, come membro del Consiglio direttivo dell’Istituto, Docente ai Corsi di specializzazione per medici e psicologi e membro del Comitato scientifico della rivista.

In quegli anni oltre all’attività pratica di Psicoterapia e ho svolto un notevole lavoro di ricerca sulla storia della Medicina Psicosomatica e sull’ interpretazione psicologica delle diverse malattie data dalle principali scuole internazionali.

Ho scritto e pubblicato moltissimi articoli dedicati singolarmente alle diverse malattie: asma, colite, gastrite, cefalea, infarto, ipertensione, diabete, allergie, disturbi della pelle, delle ossa, dei reni e via dicendo, coprendo praticamente tutto il campo delle patologie più diffuse.

Negli stessi anni ho iniziato a elaborare il mio Metodo di fiabazione, applicando le fiabe al trattamento dei disturbi fisici e l’ho poi sviluppato teoricamente e praticamente, presentando i miei lavori a diversi congressi e pubblicandone una prima esposizione completa nel 1987.

Nel ’91 ho aggiunto all’attività psicoterapeutica la conduzione di Corsi e seminari intesi a fornire ai partecipanti degli strumenti utili per migliorare il proprio benessere: tecniche di immaginazione applicate al corpo, esplorazione del significato della malattia, visualizzazioni e simbolismo degli organi, uso della fiaba come strumento di terapia.

Nel frattempo avevo completato la mia formazione psicoanalitica con un percorso di analisi personale, didattica, supervisione e ho esteso l’attività di psicoterapia al trattamento di vari disturbi.

Negli anni successivi mi sono dedicata ad applicare il Metodo della fiabazione in diversi campi: per soluzione di problemi emotivi, relazionali e lavorativi, con i bambini e nella scuola, nel problem solving aziendale  e formazione manageriale.

A partire dalla metà degli anni novanta ho avuto modo di fare una interessantissima esperienza sui problemi dei giovani conducendo una rubrica di domande e risposte per una rivista Mondadori: mi sono arrivate centinaia di lettere ogni mese provenienti da tutta Italia, da piccoli paesini come da grandi città e dal nord come dal sud,  e questo mi ha permesso di farmi un’ampia panoramica dei problemi dei ragazzi e di iniziare la consulenza sui temi dell’adolescenza.

Nel 1997 ho pubblicato  “Come raccontare una fiaba” dedicato ai genitori che vogliono raccontare fiabe ai loro bambini e agli insegnanti che vogliono usarle in classe. Il libro ha avuto molto successo ed è stato tradotto in parecchi paesi stranieri, seguito nel 1998 da “I perché dei nostri bambini e nel 2000 da  “Come crescere un bambino sicuro di sé” portandomi alla conduzione di Corsi per genitori e insegnanti.

Intanto dal mio lavoro di psicoterapia erano emerse delle osservazioni molto interessanti sul colore dei sogni e dell’immaginario e a partire dalla fine degli anni novanta ho iniziato ad approfondire gli studi sugli effetti dei colori e a fornire consulenza colore specializzata per la casa e l’abbigliamento. Nel 2002-2003 ho pubblicato parecchi articoli sull’uso del colore negli ambienti della casa, nelle scuole e negli ospedali e curato la rubrica ‘Psicologia del colore’ per Casaviva.

Dopo un periodo di permanenza all’estero ho ripreso le attività in Italia con la pubblicazione di  “Guarire con una fiaba” 2004,  “Che cos’è la medicina psicosomatica” 2005 e  “ Il colore in casa” 2006.

Nel 2007 ho iniziato la Formazione in Consulenza Filosofica con Phronesis (Associazione Italiana per la Consulenza Filosofica) conseguendo il titolo di Consulente Filosofico riconosciuto. Dal 2007 ho ideato e organizzato gli Aperitivi Filosofici di Milano che si svolgono ogni lunedì sera con una Conferenza tenuta da autori illustri nel campo della filosofia e della cultura, seguiti da una cena in cui si approfondiscono gli elementi emersi. Dal 2009 tengo anche sedute di Consulenza Filosofica individuale e organizzo gruppi di Pratiche Filosofiche oltre ai Corsi e alle attività consuete.


 

PSICOTERAPIA

 

L’attività di psicoterapia era sempre stato il mio campo di intervento privilegiato, sono iscritta all’Albo degli Psicologi della regione Lombardia e abilitata all’esercizio della psicoterapia e ho completato il percorso di formazione psicoanalitica. Sono specializzata in Medicina psicosomatica, campo in cui ho avuto una esperienza  più che ventennale e ho trattato ogni genere di disturbo, dell’apparato respiratorio e gastrointestinale, cardiovascolare, urogenitale, disturbi del comportamento alimentare e via dicendo: obesità, bulimia, anoressia, psoriasi, allergie, diabete, disturbi della pelle , del ciclo mestruale, dell’udito; artrite, cefalee ed emicranie, attacchi di ansia e  panico e così via .

Il mio tipo di intervento psicoterapeutico si è focalizzato sul simbolismo della malattia cercando di coglierne il significato all’interno del contesto di vita del paziente. Comprendendo il significato della malattia e la sua funzione nell’equilibrio psicologico e relazionale, si possono trovare delle soluzioni dei conflitti che non includano la sofferenza fisica.

Caratteristico del mio tipo di intervento è stato l’utilizzo del metodo della fiaba: inventando una fiaba il paziente dà volto e voce a tutte le sue dinamiche interiori, sia fisiche che emotive e relazionali, le esprime e le chiarisce, e al contempo le rielabora sul piano dell’immaginario trovando nuovi equilibri e soluzioni.

Mi sono occupata anche di disturbi nervosi ed emotivi in generale, come ansia, depressione, sensi di colpa, difficoltà di relazione e problemi legati all’autostima e all’insicurezza. Su questi temi ho messo a punto delle tecniche di auto-aiuto adatte a superare i momenti di crisi aiutandosi un po’ anche anche da soli.

Una notevole esperienza nel campo delle problematiche dell’adolescenza che mi ha messo in grado di dedicare ai ragazzi un tipo di intervento focalizzato sui loro problemi, tenendo conto delle caratteristiche e delle esigenze proprie di questa età.

 

 

CONSULENZA

 

La mia attività di consulenza si è rivolta a diversi settori:

  • Consulenza psicologica
  • Consulenza filosofica
  • Consulenza aziendale
  • Consulenza colore

CONSULENZA PSICOLOGICA

La consulenza psicologica è utile quando il problema da affrontare è abbastanza circoscritto e non richiede un lavoro di terapia in profondità. La consulenza può anche rappresentare un primo approccio al problema e si può decidere in seguito se è necessario approfondire: è adatta nei casi in cui il disagio si verifica in relazione a un evento preciso e prevede un intervento breve e focalizzato al raggiungimento di un obbiettivo. Per fare alcuni esempi di tematiche affrontabili con questo metodo: momenti di crisi a seguito di  un evento spiacevole, periodi di cambiamento nell’adolescenza o nelle fasi di passaggio: nascita di un figlio, trasferimento, avvicinarsi della mezza età etc. e temi legati all’insicurezza e all’autostima

CONSULENZA FILOSOFICA

Questo tipo di consulenza è adatto per chi non vuole collocarsi nell’ambito di un trattamento terapeutico, ma desidera invece un aiuto per affrontare le problematiche che lo turbano chiarendone meglio i risvolti, le implicazioni e le alternative per poter prendere da solo le sue decisioni. E’ adatta nei periodi di cambiamento, quando occorre fare delle scelte e rivedere le  proprie priorità, ri-orientare la propria vita e i propri progetti o superare una crisi di senso e di significato. La sensazione di vuoto esistenziale o la crisi dei rapporti e delle prospettive spesso è dovuta alla presenza di contraddizioni e incongruenze all’interno della propria visione del mondo, di che cosa pensiamo che dovrebbe essere la vita e come andrebbe vissuta, chiarirle i propri presupposti permette di  riprendere il cammino con maggiore fluidità.

CONSULENZA AZIENDALE

Alcune problematiche aziendali presentano degli aspetti che sono di  interesse psicologico. Il mio intervento è stato di tipo informativo, formativo o elaborativo a secondo delle esigenze dell’azienda e della tematica. La specificità del mio approccio è consistita nell’utilizzo di tecniche di immaginazione creativa, che permettono di evidenziare con rapidità le dinamiche coinvolte nel problema e quindi di elaborare dei modelli di intervento che tengano conto degli aspetti relazionali. Per citare solo alcuni campi di intervento: gestione del cambiamento, problemi legati alla fusione tra aziende, introduzione di nuovi sistemi comunicativi, rinnovamento strategico, problem solving, valorizzazione del personale, empowerment, stili di leadership e time management.

CONSULENZA COLORE

La consulenza colore è un tipo di intervento molto nuovo che richiede delle competenze specifiche  e una conoscenza approfondita del simbolismo dei colori e dei loro effetti psicofisici. Il tipo di consulenza-colore che fornisco è rivolta alla individuazione e scelta dei colori più adatti per un ambiente pubblico o privato tenendo in considerazione le caratteristiche degli abitanti e le loro esigenze, la funzione dell’area e i tempi medi di permanenza, i requisiti e problemi particolari che presenta.  Si rivolge sia a privati che intendono ridefinire lo schema colore della loro abitazione, a gestori di hotel, centri benessere e ristoranti per il restyling più adatto alla loro specifica clientela; ad aziende e pubbliche amministrazioni uffici, scuole e ospedali e collaboro con studi di architettura e design su progetti specifici e fornisco consulenza colore per l’abbigliamento e l’immagine pubblicitaria.

 

CORSI

Guarire con una fiaba La fiaba è uno strumento eccellente che può essere applicato anche “su di sé” in mille campi della vita quotidiana: per facilitare la soluzione di problemi effettivi, di relazione, lavorativi o di salute o semplicemente come strumento per conoscersi meglio e per stimolare la propria creatività. Questo corso offre una prima esperienza di  fiabazione e fornisce gli strumenti per comprendere il significato della propria fiaba e le indicazioni di percorso che ne scaturiscono.

Affrontare le crisi  Si ricorre a una terapia quando il disagio è forte e si sente di non poterlo superare con le proprie forze. Ma sono molto più frequenti nella vita le situazioni in cui bisogna aiutarsi da soli. E per riuscirci occorre sapere come fare: questo corso offre alcuni strumenti  di auto-aiuto e insegna delle tecniche molto semplici per affrontare i  momenti difficili senza farsi travolgere dallo sconforto, dall’inquietudine o dalla rabbia.

Perché ci ammaliamo? Quando qualcosa non funziona nel nostro corpo ci comportiamo come se ci si fosse rotta la macchina: Maledizione! La devo portare dal meccanico…. Ma è proprio così? Il nostro corpo è vivo e intelligente e tramite la malattia esprime un disagio che ci riguarda molto più da vicino. Questo corso insegna a comprendere il significato psicologico delle malattie dell’apparato respiratorio, cardiaco, gastrointestinale, disturbi della pelle etc.

Scegliere nuovi colori: il colore degli ambienti in cui viviamo ha  su di noi un effetto fisico ed  emotivo, come anche il colore degli abiti che indossiamo. Questo corso fornisce le indicazioni necessarie a fare la scelta giusta per gli ambienti della casa e del lavoro, per la cameretta dei bambini e nell’abbigliamento. Presenta delle tecniche di visualizzazione in grado di affinare la percezione personale degli effetti dei vari colori, in modo da riuscire a cogliere anche intuitivamente quale è il più adatto.

Come crescere un bambino sicuro di sé: la fiducia in se stessi e l’autostima sono qualcosa che si impara nella relazione con i genitori fin dai primissimi momenti di vita. Quali messaggi, quali comportamenti, quali forme di sostegno emotivo sono necessarie a un bambino per crescere sano e felice? Questo corso offre ai genitori e agli insegnanti gli elementi per sviluppare l’autostima dei bambini e per permettergli di realizzare pienamente le loro potenzialità.

 

CORSI SU RICHIESTA

Corsi per insegnanti: come utilizzare le fiabe ai vari livelli educativi dalle materne alle  superiori. Contenuti: le fiabe e il simbolismo infantile, quali fiabe scegliere e perché, come inventare fiabe insieme ai bambini, come utilizzarle in classe. Il metodo della fiabazione per diversi livelli di età e di sviluppo intellettuale ed emotivo, uso delle carte e dinamica dei gruppi, drammatizzazione e scrittura creativa

Corsi di medicina psicosomatica: conoscenze base di medicina psicosomatica e del significato delle principali patologie. Contenuti: la posizione dei grandi autori della psicosomatica, il significato della malattia, il simbolismo d’organo, l’aspetto relazionale della malattia, comprendere la malattia secondo l’apparato: il mondo dell’aria, del cuore, del ventre, della pelle, delle ossa etc.

Corsi per psicoterapeuti: per approfondire alcune tematiche applicabili in psicoterapia. Contenuti: l’uso della fiaba in psicoterapia, i personaggi  e le tematiche delle fiabe usati come filo conduttore, i disturbi fisici in psicoterapia, psicoanalisi e psicosomatica, il simbolismo del corpo e delle funzioni organiche, significato simbolico del colore nei sogni, l’applicazione freudiana di Chiozza.

Corsi per architetti e color design: l’aspetto psicologico nella scelta dei colori. Contenuti: i criteri di scelta dei colori per ambienti dal punto di vista del benessere psicologico, il simbolismo dei colori e gli effetti psicofisici, il colore nelle abitazioni private e nei luoghi pubblici, la categoria-cliente come soggetto, il colore nel marketing, gli aspetti interculturali del colore.

Corsi per Università: su temi specifici adatti a corsi universitari di Medicina e chirurgia, Psicologia, Filosofia, Architettura, Design, Scienze della Comunicazione e della Formazione. Contenuti: i rapporti tra mente e corpo, l’immaginario e il corpo, filosofia della medicina, medicina psicosomatica, comunicazione non verbale, il simbolismo del colore.

Corsi per counselor: per studenti e scuole di formazione in counseling al fine di approfondire alcune tematiche del linguaggio del corpo. Contenuti: la comunicazione non verbale nella relazione counselor-cliente, i messaggi del corpo inviati tramite la malattia, immagini e metafore usate nel linguaggio, il significato delle malattie fisiche e la loro incidenza nella relazione, elementi di psicosomatica.

Corsi per operatori nel campo della moda: sugli effetti psicofisici dei colori dell’abbigliamento. Contenuti: l’aspetto individuale e l’aspetto collettivo e culturale nella scelta del colore, i colori-tendenza e i colori-persona, il colore come messaggio e il colore come cura per il riequilibrio, le associazioni simboliche sollecitate dai colori e i loro effetti, colore e società e colore e individuo

Corsi per anziani: dedicati ad alcuni temi specifici dell’invecchiamento. Contenuti: i cambiamenti del corpo della mente e del ruolo sociale, la vecchia solitudine e la nuova socializzazione, la ricerca di un ruolo e di una funzione nella struttura attuale, cambiamenti culturali e impatto psicologico, la funzione della creatività, tecniche per alleviare i disturbi tipici dell’avanzare dell’età

 

CORSI AZIENDALI

La fiaba in azienda. L’applicazione della tecnica della fiabazione ai problemi aziendali offre apre nuove possibilità di intervento: la fiaba con i suoi momenti tipici di introduzione del problema, elaborazione e soluzione, costituisce di per sé un eccellente strumento di problem solving creativo, che può essere applicato a diverse aree tematiche quali:  ridefinizione delle strategie, gestione del cambiamento, riorganizzazione dei ruoli, miglioramento della comunicazione, lancio di nuovi prodotti, incremento dell’efficienza.

La gestione del cambiamento. Cambiare è oggi una necessità imprescindibile per mantenersi competitivi sul mercato e adattarsi alle sue rapide trasformazioni, per fronteggiare la crisi, cogliere le opportunità e adeguare i propri modelli organizzativi o gestirli con nuovi strumenti. Ma il cambiamento genera ineluttabili resistenze che sono profondamente radicate nella struttura stessa dell’essere umano e l’applicazione di tecniche immaginative permette una rapida individuazione delle difficoltà  e una loro gestione adeguata.

La visione condivisa. Le teorie di management danno ampio risalto all’importanza della vision per la vitalità di un’azienda, ma per definire una vision che sia veramente condivisa è utile un intervento che permetta di individuare con rapidità il carattere fondamentale dell’azienda: punti di forza e di debolezza, le risorse e capacità proprie, gli obbiettivi e valori realmente condivisi, le prospettive credibili su cui è possibile sviluppare consenso e aggregazione

Leadership e responsabilizzazione. Esistono tanti stili di leadership e l’adeguatezza è determinata dalla situazione e dalle persone su cui viene esercitata, quindi dagli effetti che ottiene: ”Leader è colui che riesce a sviluppare le qualità migliori dei suoi collaboratori”. L’attenzione agli aspetti relazionali permette di comprendere quando e perché sia preferibile utilizzare una certa modalità di leadeship piuttosto che un’altra, come apprenderla e come applicarla.

Time management. La distribuzione del proprio tempo in modo efficace e soddisfacente dipende dalla definizione di una scala di priorità chiara, che si adatti ai propri valori e alle proprie caratteristiche personali e che sia compatibile con il contesto aziendale in cui si è inseriti. L’intervento di chiarificazione permette di velocizzare questo processo e di individuare le ‘attività chiave’ su cui concentrare le proprie energie per ottenere il massimo risultato.

Valorizzazione d’azienda (o territorio). Per elaborare un programma efficace di valorizzazione di una azienda o di un territorio occorre innanzitutto coglierne i caratteri distintivi, le risorse e le carenze specifiche. Solo su questa base è possibile strutturare dei piani di intervento adeguati e con un ordine di priorità congruente. L’applicazione di tecniche immaginative permette di accedere all’enorme archivio di informazioni registrate a livello subliminale.

LIBRI

GUARIRE CON UNA FIABA : tratta dell’uso delle fiabe nella terapia di problemi fisici ed emotivi. Fornisce gli elementi base sulla psicologia della fiaba e il significato dei principali personaggi: la strega, la fata, la matrigna, il mago, gli animali magici e i paesaggi.  Illustra casi di guarigione ottenuti usando le fiabe. Nell’ultimo capitolo ci sono le istruzioni per provare il metodo su di sé.

CHE COS’E LA MEDICINA PSICOSOMATICA : parla di come è nata la medicina psicosomatica e della posizione dei principali autori: che risposta hanno dato alla domanda perché ci ammaliamo? e quale interpretazione alle diverse malattie? Intende fornire una prima base per orientarsi nel campo e soprattutto degli spunti per trovare la propria risposta alle domande che riguardano la propria salute fisica.

IL COLORE IN CASA : i colori hanno su di noi un effetto fisico emotivo e mentale e questo libro fornisce i criteri per scegliere i colori più adatti per il proprio benessere nell’ arredamento e nell’abbigliamento. Spesso in casa vivono più persone: come armonizzare le esigenze diverse? come dipingere la cameretta dei bambini?  Come usare i colori per alleviare dei disturbi? Esempi su come procedere

COME CRESCERE UN BAMBINO SICURO DI SE’: sicuri di sé si nasce o si diventa? Tutti i genitori desiderano che il bambino cresca sano e felice ma come aiutarlo? Il libro parla dei comportamenti più adatti a sviluppare l’autostima del bambino e aiutarlo a superare delle difficoltà: timidezza, goffaggine, inferiorità  e come formulare i divieti e le proibizioni nel modo più utile.

LE DOMANDE DEI BAMBINI : chiedere molti “perchè?” è tipico dei bambini e dando risposte si struttura un buon rapporto di fiducia. Ma come capire quando la domanda nasconde altro? o come rispondere alle domande imbarazzanti? Il libro spiega le motivazioni nascoste delle domande e  fornisce  modelli di risposta adatti all’età del bambino.

COME RACCONTARE UNA FIABA: raccontare fiabe ai bambini è utilissimo perché gli fornisce tracce di soluzione e mappe di percorsi di vita nell’unico linguaggio che sono in grado di comprendere. Il libro indica quali fiabe raccontare e quali no e come costruire fiabe insieme e inventarne.  Contiene una parte per gli insegnanti che vogliono usare le fiabe in classe e delle carte da gioco.

Per acquistare i libri clicca qui: www.ilgiardinodeilibri.it

Per informazioni  contatto@paolasantagostino.it  oppure 02 6555635