Quando usare il Rosso in Abbigliamento?

Quando usare il Rosso in Abbigliamento?

 

 

QUANDO VESTIRSI DI ROSSO?

 

 

 

 

IL ROSSO COMUNICA

ENERGIA, DETEMINAZIONE,

SEDUZIONE E… PERICOLO.

 


Il rosso è un colore forte che si collega simbolicamente all’ energia vitale istintiva: eros, libido, carica sessuale, vitalità, calore, sangue, circolazione, aggressività, competizione e anche pericolo.

 

 

QUANDO USARE IL ROSSO E  PERCHE’?

Possiamo ricollegarci ai significati simbolici del rosso per dare a noi stessi un impulso di carica, oppure per inviare un messaggio agli altri. Vediamo le diverse possibilità.

E’ utile indossare degli indumenti rossi (all’esterno o nella biancheria intima) quando vogliamo caricarci di energia o quando dobbiamo affrontare delle situazioni competitive o vogliamo amplificare la nostra carica seduttiva.

Facciamo degli esempi: in una giornata  gelida e piovosa  in cui ci sentiamo intirizziti dal freddo e vorremmo solo rinchiuderci in casa al calduccio, vestirci di rosso ci aiuta a sentire meno il rigore della temperatura e a darci una carica vitale in più. Questo vale anche quando sentiamo di star per prendere un raffreddore o una qualsiasi altra malattia da raffreddamento: vestirci di rosso ci riscalda e ci da l’impressione di essere circondati di calore.

Quando sappiamo di dover affrontare uno scontro a cui non siamo molto  ben disposti portare un indumento rosso può sostenere la nostra capacità affermativa: rosso-lotta, rosso-competizione, rosso-Ferrari stimolano la nostra volontà di farci valere e di combattere per i nostri diritti.

Anche nelle situazioni in cui vogliamo esprimere la nostra carica erotica e seduttiva indossare del rosso ci mantiene in contatto con la fonte vitale della libido naturale e amplifica il nostro magnetismo.

 

 

IL ROSSO COME MESSAGGIO AGLI ALTRI

Il rosso invia un messaggio di energia e determinazione: anche un piccolo dettaglio rosso accende un completino grigio da lavoro e gli dà tutt’altra grinta. Indossare del rosso come messaggio per gli altri va bene quando vogliamo comunicare loro la nostra forza ed energia nel sostenere le nostre posizioni e indicare che non mancheremo di aggressività se cercano di metterci sotto.

Vestirsi di rosso è adatto anche in situazioni festive e giocose, per esprimere il senso di eccitazione e la gioia per la ricorrenza e anche in incontri romantici carichi di seduttività e di erotismo.

 

 

QUANDO ‘NON’ INDOSSARLO

Non è invece proprio il caso di indossare indumenti rossi quando già ci sentiamo tesi e nervosi, quando siamo pronti a litigare o molto irritabili. Il rosso è particolarmente poco indicato per chi soffre di cefalea ipertensione e disturbi della tiroide.

Caso vuole che molte persone che vivono la vita in modo accelerato ed estremamente attivo, amino anche vestirsi e circondarsi del colore rosso. Beh! Certo il rosso esprime il loro modo d’essere, e per questo gli piace, ma nel contempo esaspera anche quelle caratteristiche della personalità che in loro sono già fin troppo marcate… Mi spiace dirlo ma occorrerebbero altri colori per bilanciare e per riequilibrare.

Il rosso in un certo senso ‘mette il prossimo in allerta’ (non a caso viene usato per i segnali di pericolo) e può generare ansia in alcuni. Non è il caso di indossarlo in situazioni molto serie e formali (o luttuose) in cui sarebbe decisamente inappropriato e certamente  attirerebbe l’attenzione in un senso per nulla positivo. Come vestirsi di rosso diventa volgare quando la seduzione è troppo rozza o non adeguata alla circostanza.

 

 

IL ROSSO A PICCOLE DOSI

Vestirsi completamente di rosso può andar bene solo in delle circostanze un po’ particolari. Nella vita di tutti i giorni è molto più utilizzabile a piccole dosi. Per esempio un po’ di rosso è in grado di ravvivare un completo blu, grigio o marrone in modo estremamente gradevole. Va usato con più accortezza sul nero perché produce un abbinamento molto forte.

Un pizzico di rosso sparso qua e là anche nell’arredamento della casa è una sorta di antidoto contro la depressione: ravviva le energie vitali e stimola a non lasciarsi andare.

Il rosso esprime vitalità ed energia, è il colore che meglio rappresenta simbolicamente la vita: può essere un toccasana in mille circostanze e aiutarci a risvegliare le nostre forze.

Paola Santagostino

Dott.ssa Paola Santagostino: Psicologa e Psicoterapeuta specializzata in Medicina psicosomatica e Psicologia del colore, tiene sedute individuali di terapia e di Consulenza-colore  e conduce Corsi  e seminari. E’ autrice del libro  “Il colore in casa” Edizioni Urra Apogeo.    Per comunicare con l’autrice:  contatto@paolasantagostino.it 02.0555635

 

Questo articolo fa parte di una serie in cui potete leggere anche:

“Cambiare colori dopo un divorzio” ” Effetto dei colori su di noi” “Colori dell’abbigliamento”

CORSI SU COME SCEGLIERE I COLORI dei vestiti e dell’ arredamento con programma completo.

 

 

10 Responses to “Quando usare il Rosso in Abbigliamento?”

  1. Paola scrive:

    Salve Dottoressa non so se si ricorda di me, ho seguito un corso con lei sui colori, sono Paola l’architetta di Perugia.
    Intanto la ringrazio moltissimo perchè il corso era davvero interessante e mi è stato utilissimo a livello professionale.
    Ma il bello è che mi sta affascinando un sacco la parte ‘colori in abbigliamento’ che invece temevo non facesse per me. Ha assolutamente ragione: si sente l’effetto a scegliere i colori con attenzione per bilanciare le energie. Solo non mi ricordo bene la storia dei ‘colori antidoto’ e invece mi servirebbe molto proprio adesso in vacanza, se mi legge da qui mi risponda per favore e mi rinfreschi la memoria: quale era l’antidoto del rosso?
    A presto

  2. Dora scrive:

    Molto interessante! In effetti io tendevo a vestirmi quasi sempre di rosso, in ogni occasione, e mi hanno fatto notare che ero troppo vistosa e apparivo persino invadente ( cosa forse vera perché era il mio modo di iper-reagire a una certa timidezza di fondo :-))
    Vedrò di scegliere più opportunamente le occasioni e differenziare.
    Grazie Dora

  3. Jospehina scrive:

    Io usavo tantissimo il rosso e adesso non lo posso più vedere! Come mai a volte si comincia a detestare un certo colore?

  4. Anna scrive:

    Ciao.. come va? E’ stato bellissimo il tuo Corso sui Colori! Sto facendo gli esperimenti con l’abbigliamento e hai ragione: mi cambia l’umore se mi do carica o calma con i colori. O quanto meno aiuta molto.. e poi è così divertente! Baci Anna

  5. Raffaella scrive:

    Molto interessante. Potrebbe scrivere un articolo anche sugli altri colori? Io per esempio mi vesto sempre solo di blu e mi piace tantissimo! Cosa vuol dire? Raffaella

Leave a Reply